Verso una dimensione TANTRA

Categorie: massaggi | naturismo

Tag:

Pubbicato il Gennaio 7, 2017

Il Tantra, disciplina millenaria, vede il corpo come un tempio e il sesso come un atto sacro, di espansione della coscienza e della conoscenza.

Nel massaggio Tantra il fine non è l’eiaculazione e l’energia che viene sprigionata dal sapiente tocco delle mani su genitali e zone erogene è canalizzata all’interno della rete come luce e piacere, alla ricerca di una espansione della percezione e delle coscienza. E anche quando il massaggio avesse il suo climax in un’eiaculazione, allora questa, così carica di energia, sarebbe qualcosa di molto più potente e soddisfacente del solito.

Quanto piacere credi di essere in grado di provare?

Tutto il corpo è percorso da miliardi di terminazioni nervose, pervaso da una fitta rete di canali di energia, tutto è sempre in comunicazione tutto, biologia, pensieri e emozioni. E il piacere corre su questi fili. Ma se non ci apriamo a questo mondo e non alleniamo la nostra sensibilità tutto questo rimane molto distante e impercettibile.

 

Con il nostro massaggio vogliamo portarti a contatto con la meraviglia di questa rete, fatta di sensazioni sottili, forti, profonde, che pervadono tutto il corpo e farti sperimentare un piacere più intenso e più profondo.

Vogliamo andare oltre il piacere sessuale normalmente conosciuto, spesso consumato con poca sensibilità verso se stessi e fatto di gesti meccanici, reazioni stereotipate e dinamiche già consumate, per aprire la porta ad una sensazione orgasmica nuova e più completa.

Nel massaggio nudi è coinvolto e stimolato tutto il corpo, compresi i genitali e le zone erogene dove la rete energetica si fa più fitta.

Si inizia da uno stimolo generale per rilassarsi e ascoltare, sciogliere le tensioni e rendere disponibile il corpo fisico e la mente a ricevere la potenza del piacere e dell’energia sessuale.

Come in un atto sacro si stimolano i genitali, per apprezzarne ogni aspetto e godere della multiforme capacità di donarci piacere.

Un ritmo che ci apre a nuove sensazioni come cerchi concentrici nell’acqua che si espandono all”infinito. Come una marea che monta, onde che che si gonfiano fino a diventare tempesta, per poi acquietarsi di nuovo, lasciandosi dietro silenzio e sensazioni, e poi riprendere a scalare la vetta alla ricerca di un climax sempre più alto e coinvolgente.

Incanalando questa energia, rendendola sempre più sottile e facendola espandere per tutto il corpo a livello energetico e fisico, apriamoci a sensazioni nuove.

 

Vieni a provare una nuova esperienza!

Prossimi appuntamenti

Newsletter